Carnia di contrasti (parte prima)

Carnia, terra in cui tutti i contrasti del Friuli sembrano coagularsi ed esaltarsi a vicenda, un concentrato di antitesi. Così l’ha plasmata la storia e così ce l’ha consegnata, in un eterno ciclo vitale di questi protagonisti tanto opposti quanto inscindibili. Sono essi stessi che quasi esprimono al posto nostro le emozioni di questa terra di vette, conche, vallate e altipiani, ancora prima che si possa andare nel profondo studiandone la storia, la natura, la geografia e le tradizioni. Questi contrasti sono allo stesso tempo impressione, perché come flash che si stampano indelebilmente nei nostri ricordi, ed espressione, perché ci parlano dei protagonisti che abbiamo di fronte.

Così, in questo caso per i paesi, avremo la luce che sembra trapassare lo scuro dei tetti spioventi e del bosco di conifere; getti di acqua purissima che sfidano l’immobilità della roccia che fa loro ovunque da cornice; un velo d’ombra che rincorre fin sull’ultimo sperone roccioso i riflessi del timido sole del tramonto; una salita che ci ricorda che gli obiettivi stanno in alto e mai in basso, da dove partiamo per inseguirli; un singolare dialogo tra edifici che vede quello signorile sottostare allo sguardo di quelli più umili; le pendici di un monticello che vede interrotta l’iperbole del suo verde fianco da un nido di case; un ampio spazio vuoto che permette di apprezzare meglio il suo contrario, cioè il volume pieno. Pare una infinita e mite guerra tra elementi, colori, posizioni, luci e ombre, spazi vuoti e spazi pieni, uno scontro-incontro tra i caratteri di un territorio che ci imprime la sua memoria anche attraverso questi suoi silenziosi ma appariscenti contrasti.

Enrico Rossi

 

Immagine 4 884

Baciato dal sole, giugno 2016 – Cella di Ovaro (UD) (Enrico Rossi)

 

IMG_2669

Battesimo di freschezza, luglio 2016 – Socchieve (UD) (Enrico Rossi)

 

IMG_2676

Le conquiste dell’ombra, gennaio 2016 – Cavazzo (UD) (Enrico Rossi)

 

IMG_2659

La salita prima di ogni soddisfazione, aprile 2017 – Ligosullo (UD) (Enrico Rossi)

 

IMG_2670

I poveri controllavano i ricchi, luglio 2016 – Preone (UD) (Enrico Rossi)

 

IMG_2652

Le falde della civiltà, agosto 2016 – Vinaio (UD) (Enrico Rossi)

 

Immagine 4 886

Circondarsi di spazio per meglio osservare, giugno 2016 – Forni Avoltri (UD) (Enrico Rossi)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...